Inaugurato il nuovo impianto di San Gregorio: il calcio aquilano sorride

A 3 anni dal sisma nasce l’impianto "Davide e Matteo Cinque", dotato anche di defibrillatore...

26.04.12 14:07
By redcc PagineAbruzzo

Inaugurato il nuovo impianto di San Gregorio: il calcio aquilano sorride

Sabato scorso, 21 aprile 2012, si è tenuta a San Gregorio (AQ) una toccante cerimonia di inaugurazione. Dopo tre anni dal terremoto, infatti, i segni della "rinascita aquilana" iniziano ad essere visibili e finalmente vedono la luce anche i grandi progetti: il campo da calcio in erba sintetica nuovo di zecca, visibile anche ai passanti dalla strada statale, è una prova eccellente dell'impegno e della caparbietà di questo territorio, mai arresosi alle difficoltà e pronto a riemergere con tutta la sua forza.

Artefice primo di questo progetto è il Presidente della locale squadra del San Gregorio - Fabio De Angelis - infaticabile realizzatore di sogni che ha saputo coinvolgere nel progetto le istituzioni calcistiche e politiche, ma anche una miriade di grandi, medie e piccole associazioni, privati cittadini e simpatizzanti della squadra, tutti motivati al massimo per dar corpo all'idea di ridare un impianto degno e sicuro al proprio borgo.

Alla realizzazione del manto in erba artificiale ci ha pensato la Limonta, affermatissimo marchio del settore che rappresenta una vera e propria garanzia di qualità e durata per le proprie installazioni. Ma la cosa che ci piace sottolineare di più è la donazione che la stessa Limonta - sensibilizzata sul punto dal Presidente del Comitato Regionale Abruzzo Daniele Ortolano - ha fatto al campo di San Gregorio: un defibrillatore come dotazione fissa, importantissimo dopo i tristi fatti legati al lutto del calciatore del Livorno Morosini.

La città, come detto, ha affiancato Fabio De Angelis e tutta San Gregorio con l'impegno del Sindaco Cialente e dell'Assessore allo Sport Arduini, entusiasti artefici dello splendido progetto socio-sportivo, e molto emozionati - come tutti i presenti - quando al culmine della cerimonia di inaugurazione è stata scoperta la targa in ricordo dei piccoli Davide e Matteo Cinque, angeli volati in cielo tre anni fa a cui è stato intitolato il nuovo impianto.

UFFICIO STAMPA
Comitato Regionale Abruzzo Figc/Lnd

26.04.12 14:07 - redcc PAGINEABRUZZO