VIRTUS LANCIANO CARRARESE 1 - 1

i rossoneri non trovano la vittoria pur giocando un'ottima partita

20.11.11 19:27
By redcc PagineAbruzzo

VIRTUS LANCIANO  CARRARESE 1 - 1

DALLA REDAZIONE:

Se hai un "VIDEO sportivo" che vorresti far pubblicare o da segnalare inviacelo o invia il link a questo indirizzo (dandoci il tuo consenso alla pubblicazione) :

sportoggivideo@gmail.com

C O N T @ T T I

IMPORTANTE. Risultati e marcatori calcio dilettanti

Chiediamo alle società una collaborazione attiva nella raccolta dei risultati della prossima giornata di campionato

Nell’imminente fine settimana calcistico sarà determinante la collaborazione di TUTTE le società

Vi preghiamo di comunicari al termine delle partite

-               RISULTATI

-               MARCATORI

-               MIGLIORI IN CAMPO

-               MIGLIOR fuori quota

Tramite sms al numero 393.4055674

Inviando un’e-mail all’indirizzo:

scheda@sportoggi.it

:: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: :: ::

Si deve accontentare di un pareggio la capolista Virtus Lanciano, dopo essere stata anche in svantaggio, seppure per un solo minuto.

La partita è stata molto spettacolare, corretta e giocata a viso aperto anche dalla Carrarese, che lascia l'Abruzzo quindi con un punticino, mentre la Virtus può festeggiare il primato solitario in classifica.

Subito arrembante la Virtus coi tiri dalla distanza di D'Aversa e Titone, la replica degli ospiti è affidata ad una punizione dal limite di Orlandi che sorvola l'incrocio dei pali alla destra di Aridità.

All'undicesimo azione concitata nella metà campo rossonera, Aridità, ingannato da un falso rimbalzo della sfera, sbaglia l'uscita e Merini scodella un traversone a centro area per Orlandi, che colpisce il pallone col busto alzando di poco sopra la traversa.

Al 17' sfiora il gol la Carrarese ancora con Orlandi sugli sviluppi di una punzione, con Aridità che si salva aiutato dalla traversa, e sul rovesciamento di fronte Volpe serve Pavoletti davanti alla porta, ma il bomber frentano arriva in ritardo all'appuntamento col goal.

Continua il forcing della Carrarese, che al 23' sviluppa un bello schema su calcio piazzato con Vanucci che serve a centro area ancora una volta Orlandi, ma anche stavolta il colpo di testa del toscano sorvola la traversa.

Al 30' cross di Mammarella dalla sinistra per Pavoletti, ma la sua girata di testa non inquadra lo specchio della porta.

Cala un po' il ritmo nell'ultimo quarto d'ora, ed al 45' esatto l'arbitro decreta la fine del primo tempo.

L'inizio della seconda frazione di gioco vede il Lanciano sfiorare il goal due volte, prima con una punizione dal limite di D'Aversa, concessa per un fallo di Pasini su Pavoletti che vale il cartellino giallo per il difensore, e poi con una rovesciata di Turchi, ma in entrambe le occasioni Nocchi si fa trovare ben piazzato e, non senza impegno, respinge le conclusioni.

Al 59' un po' a sorpresa passa in vantaggio la Carrarese, con Merini che raccoglie un cross di Orlando e gonfia la rete rossonera.

Passa un minuto e la Virtus trova il pareggio con una punizione magistralmente calciata da Mammarella dal limite dell'area.

La Carrarese però non demorde, e Merini impegna Aridità con un potente tiro da appena dentro area al 65', ma la Virtus non è da meno, e si rende pericolosa con Pavoletti di testa servito da Volpe, ma la sua conclusione si spegne a lato.

Ancora all'attacco i toscani, con Piccini servito da Merini in prossimità della porta rossonera, ma il tiro è alto.

Al 74' è Pavoletti a sfiorare il goal con una bella semi rovesciata su traversone di Mammarella.

Al 79' ancora Pavoletti a centro area su cross di Mammarella, ma la sua girata di testa si infrange sul legno, e Vastola – subentrato a Turchi – perde l'attimo giusto per ribadire a rete.

Pochi minuti ed ancora l'ariete rossonero sfiora la marcatura su cross di Aquilanti, ma Nocchi oggi sembra essere la sua bestia nera, al punto da ripetersi nell'azione successiva, quando Pavoletti lanciato in contropiede si trova a tu per tu con l'estremo difensore toscano, che ancora una volta si oppone alla conclusione a rete dell'attaccante rossonero.

Sfiora la rete anche Chiricò, con un tiro che si stampa prima sulla traversa e poi sulla linea della porta ospite.

La Virtus le prova tutte per fare propria la partita, ma la porta di Nucchi sembra stregata, e dopo quattro minuti di recupero l'arbitro Aureliano decreta la fine delle ostilità, sul risultato di 1 – 1 che sta strettino al Lanciano, anche se la Carrarese non ha rubato nulla.

Termina quindi la partita col pubblico in piedi ad applaudire i rossoneri, autori di una prestazione convincente che avrebbe meritato di essere suggellata con una vittoria, ma l'impegno non è certo mancato, ed i tifosi frentani possono comunque festeggiare il primo posto in solitaria.

Il tabellino del match:

VIRTUS LANCIANO- CARRARESE: 1-1

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Aridità; Aquilanti, Rosania, Amenta, Mammarella; Capece (14‘st Chiricò), D’Aversa, Volpe; Turchi (27‘st Vastola), Pavoletti, Titone. A disposizione: Amabile, Di Filippo, Novinic, Piccioni, Tarquini. Allenatore: Carmine Gautieri.

CARRARESE (4-3-2-1): Nocchi; Piccini, Pasini, Anzalone, Vannucci; Taddei, Pacciardi; Orlandi, Giovinco (45‘st Conti), Merini; Cori (39‘st Corrent). A disposizione: Gazzoli, Trocar, Bregliano, Ballardini, Belcastro. Allenatore: Stefano Sottili.

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna 

ASSISTENTI: Enrico Caliari di Legnago e Pierpaolo Peraro di Este

RETI: 14’st Merini (Ca), 16‘st Mammarella (VL).


NOTE: cielo sereno e temperatura piuttosto fredda, terreno in buone condizioni, spettatori 1595 di cui 845 paganti e 750 abbonati, con una sparuta rappresentanza di tifosi ospiti sistemati in tribuna lato nord e per un incasso totale di euro 8.958,05; ammoniti Pavoletti al 13‘st, per la Virtus Lanciano; Pasini al 5’st per la Carrarese; nessun espulso; angoli 6 a 3 per la Virtus Lanciano; recupero: 0' (primo tempo); 4' (secondo tempo).

Davide Stefano

20.11.11 19:27 - redcc PAGINEABRUZZO