2a Divisione D. Fotoservizio Chieti-Carrarese:1-1

Vincenzo Vivarini si agita nervosamente. Pensa e ripensa. A quello che è stato ma che poteva essere. Il rammarico resta ed è forte perchè il Chieti, soprattutto al termine dei primi 45' aveva la partita saldamente in pugno.    

27.09.10 23:00
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 3.13/5 (8 Voti)

2a Divisione D. Fotoservizio Chieti-Carrarese:1-1

Vincenzo Vivarini si agita nervosamente. Pensa e ripensa. A quello che è stato ma che poteva essere. Il rammarico resta ed è forte perchè il Chieti, soprattutto al termine dei primi 45' aveva la partita saldamente in pugno.

"Ma le partite durano 90 minuti. Nel primo tempo abbiamo giocato solo noi creando una serie di occasioni di cui ho perso anche il conto. Siamo partiti fortissimo mettendo alle corde la Carrarese che a mio avviso resta la squadra da battere di questo campionato. Dovevamo segnare più gol, dovevamo capitalizzare tutte quelle palle gol ma sinceramente ai ragazzi non posso chiedere di più di quello che hanno fatto".

Rammarico dunque, ma grandissima soddisfazione per la prova offerta: "I ragazzi, che mi sopportano tutta la settimana, vanno applauditi per quello che hanno fatto. La gente si è divertita e questo è un altro particolare che non va sottovalutato. Siamo tutti molto contenti per quanto fatto, io magari che curo i minimi particolari rimango con un pizzico di rammarico perchè avevamo tutte le carte in regola per conquistare i tre punti".

Dove il "neo" della partita? "Siamo rientrati un pò molli ma la squadra aveva speso tanto nel primo tempo. Poi il nostro primo cambio e quindi la prima pausa del match ci ha trovato impreparati al momento di riprendere il gioco: è lì che abbiamo subito il pari".

LA GARA

Chieti-Carrarese 1-1: show neroverde contro Zampagna e soci. Buttazzoni segna, Vigiani pareggia

Chieti e Carrarese regalano un bel pomeriggio di calcio agli spettatori accorsi all'Angelini: partita dai ritmi elevati, caratterizzata da una lunga serie di occasioni da gol non capitalizzate dalle due squadre. Un tempo a testa e risultato che alla fine va considerato giusto anche se gli episodi avrebbero potuto favori ora l'una, ora l'altra squadra.

Primo tempo assolutamente di marca neroverde: Zampagna e soci appaiono sorpresi dal ritmo forsennato dei teatini che a più riprese sfiorano il vantaggio, mancato di un soffio: Buttazzoni e Sabbatini aprono il match con una azione che lascia immaginare un grande match, poi ancora Sabbatini e Rosa sprecano sotto porta fino a quando Emiliano Buttazzoni fa pendere l'ago della bilancia del confronto dalla parte del Chieti: è il minuto 42 quando Vitone imbecca Buttazzoni in area che con un tocco di fino anticipa difensore e portiere siglando l'1-0.

Nella ripresa subito il cambio decisivo: Monaco lascia negli spogliatoi Giovinco lanciando nella mischia Vigiani e proprio l'ex reggino al minuto 14 segna il pari: Orlandi imperversa sulla fascia e con un cross perfetto manda in porta Vigiani che non sbaglia: 1-1.

Ora la Carrarese cambia marcia ed è il Chieti costretto sulla difensiva. Orlandi va come un treno e Zampagna, quasi sempre in ombra, al 20' sbaglia l'occasione più semplice a tu per tu con Bifulco. In un minuto, tra il 24' e il 25' ecco un legno per parte: prima il Chieti su azione d'angolo con Sabbatini che manda sul palo, poi è Orlandi a recriminare per una traversa colpita con palla rimbalzata dentro o fuori la linea di porta? Il dubbio rimane.

Nel finale l'occasione d'oro capita sui piedi di D'Ancona che imbeccato da Sabbatini entra in area e a tu per tu con Gazzoli gli spara addosso: che occasione! 

Al triplice fischio finale di un arbitraggio va detto poco convincente applausi per tutti e soddisfazione su entrambi i fronti: il Chieti recrimina per il bel primo tempo e per l'occasione capitata nel finale ma la bella prestazione sicuramente è la base da cui ripartire. Da martedì attenzione rivolta al primo derby stagionale in programma domenica a Celano.

Tabellino

CHIETI (4-4-2): Bifulco; Bigoni, Mucciante, Pepe, Ferretti; Sabbatini, Vitone, Cardinali (dal 27'st Amadio), C.Esposito (dal 13'st Berardino); Buttazzoni (dal 22'st D'Ancona), Rosa. A disp. D'Ettorre, Safon, Muro, Gialloreto. All. Vivarini.

CARRARESE (4-4-2): Gazzoli, Marchetti, Delnero (dal 38'st Trocar), Benassi, Vannucci; Orlandi, Corrent, Conti, Giovinco (dal 1'st Vigiani); Zampagna, Cori (dal 46'st Vita). A disp, Vigorito, Buono, Donati, Santella. All. Monaco.

ARBITRO: Castrignanò di Brindisi (Calò di Molfetta - Soragnese di Foggia)

RETI: 42'pt Buttazzoni, 14'st Vigiani.

AMMONITI: Bigoni (Chieti), Orlandi (Carrarese)

NOTE: spettatori 1.200 circa con rappresentanza ospite. Angoli 3-2. Recupero: pt 3', st 5'.

Fotoservizio A. Cipollone (testo: ufficio stampa Chieti Calcio)

27.09.10 23:00 - redcc - Letto 2760