Torneo delle Regioni. FUTSAL: ELETTE LE 4 MIGLIORI

Nel maschile la finale è Campania-Sicilia, nel femminile Puglia-Abruzzo. Domani mattina in campo anche tutte le semifinali del calcio a 11.

06.04.12 15:12
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 5/5 (1 Voto)

Torneo delle Regioni. FUTSAL: ELETTE LE 4 MIGLIORI

Con la disputa delle semifinali di calcio a 5 maschile e femminile, è iniziata la fase finale della 51^ edizione del Torneo delle Regioni, la classica competizione della Lega Nazionale Dilettanti che mette di fronte le rappresentative juniores, allievi, giovanissimi, calcio femminile, futsal maschile e femminile dei Comitati Regionali. Emozioni e gol non si fermano mai, ma il dato che rende l’edizione lucana davvero affascinante è la grande incertezza e l’eccezionale varietà di squadre che sono approdate in semifinale. Quest’anno, infatti, nel novero delle “magnifiche 24” sono rappresentate ben 14 regioni (solo Sardegna, Liguria, Trentino Alto Adige, Piemonte Valle d’Aosta e Molise non hanno promosso almeno una squadre nella seconda fase), un elemento che ha arricchito di contenuti la manifestazione in corso di svolgimento in Basilicata (31 marzo/9 aprile). Riposando tutte le categorie del calcio a 11, la copertina è tutta per il futsal che ha emesso, allo stesso tempo, verdetti inaspettati e confermato i pronostici della vigilia. Nel maschile la Puglia cede lo scettro contro una Campania scatenata che ha condotto una gara ad altissima intensità. I pugliese così, dopo ben cinque finali di seguito, abbandonano il Torneo. Tra le fila dei campani, da segnalare un De Crescenzo stratosferico che firma una splendida tripletta nel 6-2 finale. Capitano coraggioso, il numero 10 della Campania, che accomuna doti atletiche notevoli ad un tocco di palla sublime, porta a nove reti complessive il suo personale score in questa edizione del Torneo. In finale i campani incontreranno la corazzata Sicilia, vera dominatrice fino ad ora in questa categoria. La formazione di Antonino Corsino (campione di categoria nel 2010) ha chiuso a punteggio pieno il girone di qualificazione e poi ha brillantemente sconfitto anche la sorpresa Umbria nella sfida di Salandra con un perentorio 10-5. In evidenza tra i giallorossi il solito Failla e lo scatenato Rizzo che con l’ennesima tripletta è sempre più solo al primo posto in classifica marcatori con ben 17 centri. Tra le ragazze non riesce l’impresa alle padrone di casa che reggono un tempo contro la Puglia, poi sono costrette nella ripresa a cedere il passo alle più quotate avversarie. Decisivo l’uno-due della Volpicella che in 1’ chiude la partita fino a quel momento incanalate su binari non proprio scontati. Nell’altra semifinale, invece, succede quello che non ti aspetti: l’Abruzzo supera il Lazio, finalista nelle ultime due edizioni e campione d’Italia nel 2008. La squadra di Ennio Marianetti, subito l’1-0 della Maggi, riesce ad impattare subito il risultato con la Pastorini e nemmeno il secondo vantaggio laziale riesce a domare la furia agonistica delle abruzzesi che con la Luizelli agguanta il pareggio e poi con Sgravo e Manitta chiude l’incontro. Altro dato da sottolineare per le abruzzesi è il balzo in avanti nella graduatoria delle bomber proprio per la Luizelli che raggiunge in vetta l’attaccante dell’eliminato Trentino Alto Adige Manica (5 gol). Le finali sono in programma domani, in una giornata densa di appuntamenti, perché in contemporanea si svolgeranno anche le semifinali del calcio a 11 in quella che sarà (tenuto conto del riposo per la Pasqua) la penultima giornata di gare della 51^ edizione del Torneo delle Regioni. In questa occasione trova spazio anche un’importante iniziativa di sensibilizzazione fortemente voluta dal CR Basilicata: a Ginosa, alle 9.15 presso lo stadio Comunale Teresa Miani, si disputerà l’incontro amichevole per ciechi assoluti categoria B1, tra Ascus UIC Lecce, per cinque volte campione d’Italia, e UIC Bari, entrambe militanti nel campionato di serie A della Fispic (Federazione Italiana Sport Ciechi e Ipovedenti). Un evento organizzato per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle difficoltà che incontrano queste persone nella vita di tutti i giorni, tra due delle formazioni più importanti dell’intero movimento, e per avvicinare in particolar modo i giovani a questo mondo. La gara sarà seguita anche dalle telecamere Rai del TG Regione.

LA COMUNICAZIONE - Per dare ampio risalto alla manifestazione, la Lega Nazionale Dilettanti ha previsto il consueto spiegamento di forze in termini di comunicazione: oltre ad un puntuale aggiornamento del sito dedicato (www.lnd.it/torneodelleregioni), sarà possibile vivere ogni giorno le emozioni del Torneo attraverso le immagini della trasmissione TDR Tv on line ogni sera sul player youtube della LND, mentre gli atleti avranno a disposizione un quotidiano gratuito di ben 16 pagine, distribuito negli hotel (Torneo delle Regioni News) e disponibile in formato pdf anche sul sito ufficiale. Diverse, inoltre, sono le novità in serbo sui social network facebook e twitter. Nel frattempo si è arricchito il panorama dei media che seguono la competizione. Il Comitato Regionale Basilicata della LND ha siglato un accordo con l’emittente televisiva Studio 100 Sat che dedicherà due appuntamenti quotidiani all’importante manifestazione della Lnd per tutta la durata del torneo. Alle 20,30 va in onda “Speciale TdR”, una finestra sulla kermesse della durata di mezz’ora sulla giornata agonistica. Gli eventi sono visibili sul canale 837 della piattaforma Sky. La finale Juniores di lunedì 9 aprile sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 1 a partire dalle 14:45.

RISULTATI SEMIFINALI E PROGRAMMA GARE FINALI FUTSAL

 

CALCIO a 5 FEMMINILE

Venerdì 6 aprile 2012

Puglia-Basilicata 0-2

Lazio-Abruzzo 2-4

Sabato 7 Aprile 2012 – ore 10:00

Puglia-Abruzzo (Pala Ercole di Policoro)

 

CALCIO a 5 MASCHILE

Venerdì 6 aprile 2012

Puglia-Campania 2-6

Sicilia-Umbria 10-5

 

Sabato 7 Aprile 2012 – ore 11:30

Campania-Sicilia (Pala Ercole di Policoro)

 

PROGRAMMA GARE SEMIFINALI CALCIO a 11

JUNIORES

Sabato 7 Aprile 2012 – ore 10:30

Emilia Romagna-Lombardia (Altamura)
Marche-Umbria (Francavilla)

ALLIEVI

Sabato 7 Aprile 2012 – ore 10:30

Friuli Venezia Giulia-Toscana (Chiaromonte)

Lazio-Calabria (Ginosa)

GIOVANISSIMI

Sabato 7 Aprile 2012 – ore 10:30

Friuli Venezia Giulia-Toscana (Miglionico)

Lazio-Veneto (Salandra)

CALCIO FEMMINILE

Sabato 7 Aprile 2012 – ore 10:30

Friuli Venezia Giulia-Lombardia (Tursi)

Lazio-Veneto (G. Scirea di Matera)

06.04.12 15:12 - redcc - Letto 1229