Presentazione Pratola-Paterno

Gara con il sapore dell’amarcord per i nerostellati.

14.10.12 00:11
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 1.67/5 (3 Voti)

Presentazione Pratola-Paterno

Pratola Peligna – Quella in programma all’Ezio Ricci è la gara dei ricordi per i nerostellati. Alla mente riviene la fantastica stagione 2007/2008 quando il Pratola guidato da Piero Di Paolo (in foto) vinse brillantemente il girone A di Prima Categoria, distanziando di 8 punti il Cese. Il Pratola ritrova nel suo percorso proprio il tecnico Di Paolo e due protagonisti di quell’avventura, Como e Martini, in forza ora al Paterno. Dopo il campionato vinto, che sancì il ritorno in Promozione, le strade si divisero. Pratola – Paterno si giocherà dunque con il sapore dell’amarcord. I ragazzi di Roberto Di Sante, dopo il successo ritrovato nel confronto con la Jaguar Angizia Luco, intendono guadagnarsi la piena fiducia di tifosi ed addetti ai lavori riuscendo a fare l’en plein, con l’obiettivo di centrare la seconda vittoria consecutiva all’Ezio Ricci. I nerostellati viaggiano comunque in perfetta media salvezza con una vittoria, un pareggio ed una sconfitta in casa ed altrettanto in trasferta. La differenza tra Pratola e Paterno è che i marsicani in casa hanno perso due volte e mai pareggiato. In trasferta però la squadra di Di Paolo ha collezionato due risultati positivi (una vittoria ed un pari) mentre nella gara persa contro la Jaguar è riuscita a mettere a segno due reti, portando cos’ì fuori casa la media di un gol a partita. Squadra che vince non si tocca. Il tecnico pratolano Di Sante dovrebbe quindi schierare la stessa formazione vincente di domenica scorsa, sempre con Coppa in panchina che seppur rientrato non è ancora al top. Tra gli ex anche la punta Vincenzo De Carolis che ha vestito la maglia nerostellata nella passata stagione.
Domenico Verlingieri

Fonte foto (calciopeligno.blogspot.it)

14.10.12 00:11 - redcc