Promozione B. Play off e Play Out: risultati e marcatori

Il Sambuceto si fa rimontare dal Vis Ripa. Il Pacentro buca il Tre Ville nel finale (1-1). Il pokerissimo del Caldari (5-1) vale mezza salvezza.

13.05.12 19:32
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 3.43/5 (7 Voti)

Promozione B. Play off e Play Out: risultati e marcatori

Il Sambuceto si fa rimontare dal Vis Ripa. Il Pacentro buca il Tre Ville nel finale (1-1). Il pokerissimo del Caldari (5-1) vale mezza salvezza.

PROGRAMMA Play Off
Domenica 13 Maggio 2012, ore 16.00 (Andata)
Vis Ripa - Folgore Sambuceto: 2-1
Campo nuovo Ripateatina

Reti: 10’pt Mimola (FS), 19’pt Campagna (VR), 10’st Cellucci (VR).
Tre Ville - Pacentro 91
Campo Mozzagrogna

Reti: 12’pt Catenaro (Tre Ville), 40’st D’Andrea (Pacentro).
Domenica 20 Maggio 2012, ore 16.00 (Ritorno)
Folgore Sambuceto - Vis Ripa
Campo Cittadella Sport- Sambuceto
Pacentro 91 - Tre Ville
Campo Pacentro

Programma PLAY OUT
Domenica 13 Maggio 2012, ore 16.00 (Andata)
Caldari - Castiglione Valfino
Campo Caldari di Ortona

Reti: 14’pt Luciani (C), 23’pt Traore (C), 35’pt Luciani (C), 38’pt Nicodemo (C), 25’st Peralta (CV), 38’st Traore rig. (C).
Domenica 20 Maggio 2012, ore 16.00 (Ritorno)
Castiglione Valfino - Caldari
Campo Castiglione Messer Raimondo


PLAY - OFF
……….omissis (Vedi Regolamento Play - Off)

Se la differenza di punteggio nella classifica finale tra la seconda e terza classificata dovesse risultare inferiore ai 10 punti, la determinazione della seconda squadra che acquisirà il titolo sportivo per la effettuazione delle su indicate gare di spareggio avviene con lo svolgimento delle gare di play off tra le squadre classificatesi al 2°, 3°, 4° 5° posto secondo la seguente formula:

a) la squadra seconda classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra quinta classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra quinta classificata; se il distacco tra le squadre 2° e 5° classificata è pari o superiore a 10 punti la squadra 2° classificata viene considerata vincente automaticamente;

b) la squadra terza classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra quarta classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra quarta classificata; se il distacco tra le squadre 3° e 4° classificata è pari o superiore a 10 punti la squadra 3° classificata viene considerata vincente automaticamente;

c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato;

d) le squadre vincenti le gare di cui ai punti a) e b) effettueranno una gara unica in campo neutro; verificandosi risultato di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di 15’ ciascuno; nel caso permanga ancora parità dopo i tempi supplementari, verrà considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato 2011/2012.

e) le squadre vincenti dopo le due gare di cui al punto d) si intendono classificate al secondo posto del rispettivo girone ed acquisiscono, conseguentemente, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al campionato di Eccellenza stagione Sportiva 2012/2013, nel caso di nessuna retrocessione dalla serie “D”.

Nel caso di una, due o tre retrocessioni dal Campionato Nazionale Dilettanti, le squadre di cui sopra – classificate al secondo posto in ciascuno dei due gironi – disputeranno una gara di qualificazione in campo neutro; verificandosi risultato di parità al termine dei tempi regolamentari verranno giuocati due tempi supplementari di 15’ ciascuno. Nel caso permanga parità dopo i tempi supplementari, verranno battuti calci di rigore a norma delle vigenti disposizioni.La squadra vincente acquisisce il titolo sportivo di ammissione al campionato di Eccellenza 2012/2013.

PLAY - OUT

……….omissis (Vedi Regolamento Play - OUT)

In caso di otto retrocessioni al campionato di 1^ categoria

(tre e quattro retrocessioni dal Campionato Nazionale Dilettanti- Serie “D”)

Le squadre classificate al 17° e 18° posto in ciascuno dei due gironi retrocedono al campionato di Prima Categoria.

L’individuazione delle altre squadre da retrocedere al campionato di Prima Categoria avviene con le seguenti modalità:

1) le squadre classificate al 13°, 14°, 15° e 16° posto in ciascun girone disputano i play out secondo la seguente formula:

a) la squadra tredicesima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra sedicesima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra sedicesima classificata; se il distacco in classifica tra la 13° e 16° squadra è pari o superiore a 12 punti la 13° classificata viene considerata vincente automaticamente;

b) la squadra quattordicesima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra quindicesima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra quindicesima classificata; se il distacco in classifica tra la 14° e 15° squadra è pari o superiore a 10 punti la 14° classificata viene considerata vincente automaticamente;

c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità di punteggio dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato;

d) le squadre che risultano perdenti nelle gare di cui ai punti a) e b) retrocederanno al campionato di 1^ categoria 2012/2013 e saranno classificate nella graduatoria stilata al termine del campionato al sedicesimo e quindicesimo posto.

13.05.12 19:32 - redcc - Letto 2836