Calciomercato Pescara, arriva Kroldrup

Il Pescara ha pescato dal calciomercato degli svincolati il difensore danese Per Billeskov Krøldrup. Quest’ultimo ha sostenuto questa mattina, presso il Centro di Medicina dello Sport dell’Università d’Annunzio di Chieti le visite mediche di rito

19.02.13 23:14
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.26/5 (19 Voti)

Calciomercato Pescara, arriva Kroldrup

Il Pescara ha pescato dal calciomercato degli svincolati il difensore danese Per Billeskov Krøldrup. Quest’ultimo ha sostenuto questa mattina, presso il Centro di Medicina dello Sport dell’Università d’Annunzio di Chieti le visite mediche di rito.

Accompagnato dal medico sociale del Pescara Ernesto Sabatini, il 34enne ex giocatore di Fiorentina e Udinese è stato sottoposto ad una lunga serie di accertamenti, prima di rientrare in albergo. Domani alle 15,00, presso il centro sportivo Vestina di Montesilvano (Pescara), Krøldrup sosterrà il primo allenamento con la maglia biancazzurra, agli ordini del tecnico Cristiano Bergodi. Kroldrup è reduce da un lungo periodo di inattività a causa di un grave infortunio. Il contratto prevede la scadenza di esso a Giugno, ma con un opzione per l’anno successivo. Questo colpo di calciomercato potrebbe rivelarsi veramente importante in chiave salvezza dato che il difensore danese conta già 208 presenze nella nostra massima serie ed ha anche una discreta esperienza internazionale. Krøldrup, se recupererà al 100% dall’infortunio, è quel tipo di difensore che manca al Pescara; ovvero il classico centrale di difesa forte fisicamente e maestro nel colpo di testa (194 cm per 91 kg). Il danese è un classe ’79 quindi se si dimostrerà in forma può dire la sua ancora per diversi anni, e per una squadra che lotta per la salvezza giocatori del suo calibro sono oro colato. Questa operazione di calciomercato è un affare per entrambi le parti dato che il Pescara si assicura le prestazioni di un giocatore con esperienza a livello internazionale mentre il roccioso difensore danese ha ottenuto un’opportunità per rilanciarsi nel calcio che conta. Ora il campo ci dirà se questa operazione sarà stata un’ottima intuizione di Daniele Delli Carri e del suo staff o se sarà un completo buco nell’acqua. Siamo comunque felici di riaccogliere un calciatore che nella nostra Serie A ha fatto tanto negli anni passati, con la speranza che il suo fisico non lo tradirà più.

19.02.13 23:14 - redcc