Coppa Italia Dilettanti: Le designazioni arbitrali dell’andata delle Semifinali

Domani alle ore 15.00 Pisa Sporting Club-Verbania e Termoli-Bisceglie

20.03.12 12:19
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Coppa Italia Dilettanti: Le designazioni arbitrali dell’andata delle Semifinali

E’ tutto pronto per il primo atto delle semifinali della Coppa Italia Dilettanti fase nazionale, le gare di andata sono in programma domani mercoledì 21 marzo alle ore 15.00. Quattro squadre alla ricerca di quel trofeo che significherebbe approdo in Serie D, le partite di ritorno sono in programma il prossimo 28 marzo allo stesso orario, in caso di parità di punteggio al termine dei 180’ si calciano direttamente i penalty. Nel primo match si affrontano Pisa Sporting Club e Verbania allo Stadio “G.Bui” di San Giuliano Terme (Pi) in una gara che sarà diretta dal Sig. Matteo Marchetti di Ostia Lido (Rm) coadiuvato dagli assistenti di linea Stefano Squarcia (Roma 1) e Arcangelo Devanna (Ciampino). La seconda squadra della città pendente, archiviato il Campionato vinto dalla corazzata Lucca, è alla rincorsa della prima storica qualificazione in Serie D dopo averla sfiorata la scorsa stagione uscendo alle semifinali dei Play Off e fermandosi ai Quarti di Finale sempre della Coppa Italia Dilettanti. Il Verbania che vanta un passato importante (tanta Serie C negli anni ’60) cerca di fare quel salto di qualità che manca alla squadra lombarda dalla stagione 2002/2003. La Coppa sarebbe la ciliegina sulla torta di una stagione fin qui esaltante, la squadra di Emiliano Bigica infatti è in testa nel suo girone con quattro punti di vantaggio sul secondo Borgomanero. Tutta da vivere anche la seconda semifinale che vedrà di fronte Termoli e Bisceglie allo Stadio “G.Cannarsa” di Termoli (Cb), la gara sarà arbitrata dal Sig. Gianmarco Capezzi di S.Giovanni Valdarno, assistenti di linea Paolo Bernabei di Tivoli e Simone Zanella di Latina. In occasione di questo evento entrambe le amministrazioni comunali in accordo con le rispettive società hanno voluto lanciare un messaggio di sana sportività per coinvolgere le rispettive cittadinanze, staff, calciatori e tifosi tutti con l’obiettivo di poter vivere due giornate di festa oltre che di sport. Un bel segnale che si concilia in pieno con lo spirito di questo prestigioso trofeo targato LND. Tra l’altro nella gara di ritorno dei quarti di finale il calciatore del club molisano Vittorio Esposito si era reso protagonista di un bel gesto di Fair Play tirando volutamente fuori un penalty che evidentemente riteneva inesistente. Tornando alla sfida di domani i giallorossi primi in campionato con un buon margine sulla seconda Turris (+5) cercano la storica accoppiata campionato/coppa che rappresenterebbe il culmine della rinascita di una squadra che dopo alterne vicende è a un passo da quella Serie D che manca dalla stagione 2003/2004. Il Bisceglie, altro club blasonato che può vantare 16 partecipazioni in Serie C (l’ultima nel 1998), si sta scoprendo specialista degli scontri diretti. I pugliesi che hanno sfiorato la promozione nella scorsa stagione (ko alle semifinali dei Play Off) hanno lasciato lo scettro del Campionato al Monopoli togliendosi però la soddisfazione di appuntarsi la coccarda tricolore regionale lo scorso dicembre. Il Bisceglie punta tutto su questa coppa per riconquistare la Serie D che manca ai neroazzurri stellati da più di dieci anni.

Il cammino delle semifinaliste nella fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti

1^ Turno

Accoppiamento
Pisa-Castellarano 2-1
Castellarano-Pisa 2-2

Triangolare
Caravaggio-Verbania 1-2
Imperia-Caravaggio 1-0
Verbania-Imperia 1-1

Accoppiamento
Termoli-Sulmona 0-0
Sulmona-Termoli 1-1

Triangolare
Savoia-Bisceglie 1-2
Atletico Potenza-Savoia 3-0
Bisceglie-Atletico Potenza 4-1

Quarti di Finale

Andata / Ritorno

Tolentino-Pisa 1-0
Pisa-Tolentino 2-0

Verbania-Fersina Perginese 3-0
Fersina Perginese-Verbania 1-0

Torres-Termoli 2-2
Termoli-Torres 1-0

Bisceglie-Soverato 2-0
Soverato-Bisceglie 4-5 d.cr. (2-0 dtr)

20.03.12 12:19 - redcc - Letto 1478