POULE SCUDETTO SERIE D: IN UMBRIA PER LA CACCIA AL TRICOLORE

Si comincia giovedì 24 con le semifinali Venezia-Martina Franca e Teramo-Salerno. Sabato 26 al “Barbetti” di Gubbio la finalissima

22.05.12 09:25
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 3/5 (5 Voti)

POULE SCUDETTO SERIE D: IN UMBRIA PER LA CACCIA AL TRICOLORE

Si comincia giovedì 24 con le semifinali Venezia-Martina Franca e Teramo-Salerno. Sabato 26 al “Barbetti” di Gubbio la finalissima,  trasmessa su Raisport 2 alle ore 17.15. I provvedimenti del Giudice Sportivo relativamente alle gare della post season della Serie

Quattro squadre per la volata finale che assegnerà il tricolore. Venezia, Teramo, Salerno e Martina Franca saranno le protagoniste dell'atto conclusivo della Poule Scudetto 2011/2012. Un solo concentramento per decidere, nell'arco di tre giorni, quale squadra sarà Campione d'Italia tra le regine del campionato, che hanno già conquistato l'accesso il Lega Pro dominando nei rispettivi gironi della Serie D. Si comincia giovedì 24 con le sfide delle semifinali: Venezia-Martina Franca (ore 15.30 a Città di Castello) e Teramo-Salerno (ore 18 ad Umbertide). Le vincenti si riposeranno venerdì in attesa della finalissima di sabato 26, che verrà disputata al “Barbetti” di Gubbio alle ore 17.15. La gara sarà trasmessa su Raisport 2. La formula della final four, varata con successo due stagioni fa, ha conquistato da subito il gradimento dei club, dei tifosi e degli operatori dell'informazione, aumentando l'interesse per un titolo che per l'occasione potrà vantare un roster d'eccezione. Ognuna delle formazioni coinvolte rappresenta una piazza di rilievo, dove negli anni sono state scritte pagine importanti per la storia del calcio italiano. Vicissitudini ed alterne fortune le hanno poi portate ad incrociare i propri destini con quelli della Serie D. "Le finali per l'assegnazione dello scudetto rappresentato un momento di competitività autentica - ha spiegato Luigi Barbiero, coordinatore del Dipartimento Interregionale – la presenza di società blasonate conferma la bontà di questa formula che ha permesso non soltanto di accrescere l'attenzione per la corsa al tricolore, ma anche di aumentare la visibilità per l'intero movimento della Serie D".

PROCEDURE DI ACCREDITO PER LA STAMPA - In occasione delle gare della Poule Scudetto, in programma il 24 ed il 26 maggio, saranno concessi accrediti ai giornalisti in possesso di regolare tessera di iscrizione all'Albo o ai pubblicisti che abbiano inoltrato formale richiesta scritta di accredito su carta intestata firmata dal Legale Rappresentante della testata o dell'emittente radio televisiva presso la quale prestano la propria opera, secondo le norme vigenti e le seguenti procedure:

- ciascuna testata giornalistica e/o agenzia di stampa dovrà inviare, entro le ore 20 di mercoledì 23 maggio 2012, la richiesta di accredito all'Ufficio Stampa della Lega Nazionale Dilettanti (tel. 06.32822222/3/4, fax 06.32822713, e-mail stampa@postalnd.it ) valida per l'accesso alle gare di semifinale (in programma giovedì 24 maggio) e della finale (in programma sabato 26 maggio), tenendo presente che sarà consentita la presenza di un numero massimo di due giornalisti e di un fotografo per ciascuna testata accreditata. Al solo fotografo, in possesso di regolare accredito, è consentito l'accesso a bordo campo. Tale accredito va richiesto anche dai fotografi professionisti, non segnalati da alcuna testata giornalistica.

- le emittenti televisive, in possesso dell'autorizzazione rilasciata dal Dipartimento Interregionale valida per la Stagione Sportiva in corso, dovranno inoltrare apposita richiesta di accredito, nei modi e nei tempi di cui al precedente punto a), e sarà consentita la presenza di un numero massimo di due giornalisti e di un operatore per ciascuna testata televisiva accreditata. Non è consentito l'accesso dell'operatore-TV a bordo campo.

- le emittenti radiofoniche, in possesso dell'autorizzazione rilasciata dal Dipartimento Interregionale valida per la Stagione Sportiva in corso, dovranno inoltrare apposita richiesta di accredito, nei modi e nei tempi di cui al precedente punto a), e sarà consentita la presenza di un numero massimo di due giornalisti accreditati, ai quali non e' consentito l'accesso a bordo campo.

LA FINAL FOUR SU IPHONE - I possessori di iLND, l'applicazione per iPhone della Lega Nazionale Dilettanti, potranno seguire le gare della Final Four direttamente sul proprio smartphone. Nella sezione Live Match saranno infatti disponibili le cronache degli incontri con aggiornamenti in tempo reale dal campo di gioco. iLND può essere scaricata gratuitamente dall'App Store di Apple.

Semifinali

Giovedì 24 maggio 

h 15:30 Venezia-Martina Franca

Comunale “Bernicchi” di Città di Castello (PG) – Viale Europa, 5

h 18:00 Teramo-Salerno

Comunale “Morandi” di Umbertide (PG) – Via Morandi

Finale

Sabato 26 maggio - Stadio "Barbetti” di Gubbio (PG)

Raisport 2, ore 17.15

GIUDICE SPORTIVO - Relativamente alle gare di post season disputate nello scorso fine settimana, il Giudice Sportivo di Serie D ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari: 

Società

Ammenda: 1.500 euro – Pomigliano; 800 euro – Ravenna; 300 euro – Colognese; 100 euro – Pontevecchio.

Allenatori

Squalifica: 2 gare – Antonio Mirarchi (Acireale), Casimiro Verriola (Pomigliano); 1 gara – Pierfrancesco Pivetti (Virtus Pavullese). 

Calciatori

Squalifica: 2 gare – Vittorio Nami (Orvietana), Salvatore Sibilli e Ciro Auricchio (Pomigliano); 1 gara – Fabio Oliviero (Bogliasco d’Albertis), Cristian Anelli (Carpenedolo), Paolo Livellara (Lavagnese), Cosimo Bruno (Nissa), Fabio Salvino (Nuova Cosenza), Julian Curri (Orvietana), Maurizio Mauracci (Pomigliano), Gianluca Carpani e Davide Carteri (Sambenedettese), Mattia Coccia (Santegidiese), Simone errico (Sarnese), Alessandro Videtta (Unione Venezia);

22.05.12 09:25 - redcc - Letto 852