Al Città Sant’Angelo la sfida fra “decimate”

Noci senza mezza squadra, angolani idem: la spuntano gli ospiti 26-33

12.02.13 11:20
By redcc PagineAbruzzo

Al Città Sant’Angelo la sfida fra “decimate”

Sembrava una sfida a chi avesse più assenze, quella tra Noci e Pharmapiù Sport Pallamano Città Sant’Angelo. Alla fine è terminata 26-33 per gli ospiti, bravi a guadagnare un ampio vantaggio nel corso del primo tempo e a resistere al prepotente ritorno dei padroni di casa, spinti da un pubblico molto caloroso.

Noci senza gli oriundi, rimasti a casa per i noti motivi societari. In campo solo gli italiani D'Aprile, Polito e Corcione, poi una vagonata di promettenti giocatori Under 20. Il Città Sant’Angelo non è stato da meno in quanto a defezioni: oltre a Marzuoli e Manuel Gabriele, hanno marcato visita anche Ciarrocchi, Zacchini e Menna, strappatosi al gemello del polpaccio, che potrebbe per questo aver concluso in anticipo il suo campionato. 

Tre punti importanti per i ragazzi di D’Arcangelo, che sabato prossimo con inizio alle 15,30 ospiteranno il Palermo. I siciliani verranno in Abruzzo vogliosi di riscatto dopo la sconfitta subita per mano del Chieti.

Intini Noci – Citta Sant’Angelo 26-33 (p.t. 10-15)
Intini Noci: Barattini, D’Aprile 7, Lupo M, Laera A. 3, Lupo J. 7, Notarnicola, Pulito 4, Recchia 4, Curci, Corcione 1, Sciatta, Laera V, Vicenti, Piepoli. All: Domenico Iaia
Città Sant’Angelo: Giansante, Facchini 4, Presutti 11, Florindi, Manuel Gabriele, Remigio R, D’Arcangelo 4, Marcello Gabriele 7, Collevecchio, Rigante 7, Mariotti, Remigio A. All: Milan Milosevic
Arbitri: Boscia – Pietraforte

12.02.13 11:20 - redcc PAGINEABRUZZO