La coppa Comen europea di nuoto parla anche pescarese

Medaglia d'argento per Simone Norscia

02.07.12 01:12
By redcc PagineAbruzzo

La coppa Comen europea di nuoto parla anche pescarese

Un secondo posto nella rassegna giovanile europea di nuoto, che vale quasi come un oro. L'impresa è quella compiuta in Spagna – a Torrevieja – nel corso della Coppa Comen dal 16enne Simone Norscia.

L'atleta di Montesilvano – tesserato per la Simply Sport e allenato da Cristiano Andreassi, nel settore nuoto delle Naiadi diretto da Mario Di Crescenzo – si è tolto la soddisfazione di centrare il secondo posto nei 200 metri rana categoria Ragazzi.

Un'impresa che avrebbe potuto avere perfino contorni più trionfali, perché Norscia si è avvicinato tantissimo alla medaglia d'oro, peraltro vinta da un altro italiano. Italia che ha dominato in lungo e in largo la diciottesima edizione della Coppa Comen, una sorta di campionato europeo giovanile per nazionali.

Primo posto che è andato a Lorenzo Longhi in 2'21”66, Simone Norscia secondo e davvero molto vicino in 2'22”58, terzo – anche lui vicino, a testimonianza di una gara equilibrata all'inverosimile – lo svizzero Patrik Schwarzenbach in 2'22”88.

In un'altra, precedente, sessione di gara il nuotatore della Simply Sport aveva “scaldato” i motori con i 100 rana, terminando 16° in 1'08”34.

Da ricordare che nel suo fantastico 2012, il nuotatore della Simply Sport aveva già vinto i campionati italiani primaverili con il primato personale di 2'16”46, quindi in Spagna a livello internazionale c'è stato di fatto il superamento della prova di maturità.

Inutile sottolineare infine che questo argento di Norscia equivale a una delle migliori prestazioni della storia per il nuoto abruzzese.

UFFICIO STAMPA NAIADI - rif. PAOLO SINIBALDI

www.paolosinibaldi.blogspot.com

02.07.12 01:12 - redcc PAGINEABRUZZO