B1 Maschile. Sconfitta in casa la Galeno Chieti

L'ultima partita casalinga del 2009 della Galeno Chieti lascia l'amaro in bocca ai tifosi gialloblù. Fotoservizio a cura di Giovanni Sacchetti

14.12.09 09:24
By redcc PagineAbruzzo

B1 Maschile. Sconfitta in casa la Galeno Chieti

CHIETI - L'ultima partita casalinga del 2009 della Galeno Chieti lascia l'amaro in bocca ai tifosi gialloblù. Un cinico ma non irresistibile Brolo guadagna i tre punti in palio di questa giornata in tre set, e torna a casa con rinnovato entusiasmo in vista del prossimo impegno di campionato.
Mister Diz schiera Lapacciana in cabina di regia, Bellei opposto, gli schiacciatori Figliolia-Porcellini, i centrali Brunn-Guidone con De Clemente libero. Coach Saravia risponde con il palleggiatore Laterza, l'opposto Tibaldo, i martelli Campanari-Vega, i centrali Sesto-Cittadino con il libero Scolaro. La gara parte subito a favore degli ospiti grazie ai guizzi di Tibaldo e Vega, che mantengono il vantaggio seppur col minimo scarto (6-7). Alcuni errori dei teatini incrementano il bottino dei siciliani nel corso del set, i quali arginano con un buon muro i sempre più numerosi attacchi di Bellei, Figliolia e Brunn fino alla conquista della prima frazione di gioco (19-25). Nel secondo tempo sono gli errori della Galeno Chieti che regalano il vantaggio agli ospiti: battute a rete e attacchi fuori dalla linea di gioco consegnano punti preziosi a Laterza e compagni (3-8). Dopo il primo time out tecnico del set, però, la Galeno Chieti torna in sé ed inizia la rincorsa al pareggio. Figliolia, Brunn e Bellei vanno a segno e riacciuffano gli ospiti sul 12-12, poi la frazione di gioco prosegue punto a punto tra gli attacchi di Bellei, D'Angelo, Figliola e Porcellini e le risposte di Campanari, Tibaldo e Cittadino. Giunti sul momentaneo 23-23, arriva la svolta del set: l'arbitro fischia una invasione aerea a Lapacciana, le cui proteste non sortiscono effetti, e sulla seguente palla Sesto non si lascia sfuggire l'occasione di chiudere la frazione di gioco. Nel terzo set finalmente la Galeno Chieti parte "alla pari", con Bellei e Porcellini da una parte e Cittadino dall'altra che si mettono in evidenza. Mentre Brunn e D'Angelo collaborano attivamente nella conquista dei punti gialloblù (9-11), mister Diz tenta il tutto per tutto sostituendo Bellei con Buzzelli. Il giovane opposto teatino si fa valere in attacco assieme a Figliolia e Porcellini nella restante parte del set, ma Cittadino, Vega e Tibaldo arginano bene le sfuriate dei padroni di casa e colpiscono appena possono. Una battuta a rete di Figliolia chiude il set sul punteggio di 22-25 e consegna tre punti agli ospiti, i quali hanno avuto il merito di saper approfittare della giornata storta dei teatini.

CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B1 MASCHILE GIRONE C - STAGIONE 2009/2010

RISULTATO FINALE: Galeno Pallavolo Chieti 0 - Ciesse Volley Brolo 3
GALENO PALLAVOLO CHIETI: Bellei (10), Brunn (8), Buzzelli (4), Costa, D'Angelo (2), De Clemente (L), De Leo, Figliolia (10), Guidone, Lapacciana (K), Porcellini (9), Schiazza A.. Allenatore: Alejandro Diz.
CIESSE VOLLEY BROLO: Sesto (6), Laterza, Pisana, Vega (9), Gradi, Scolaro (L), Tibaldo (13), Campanari (9), Princiotta, Amorico, Muscarà, Cittadino (15). Allenatore: Gustavo Saravia.
RISULTATI PARZIALI: 19-25 (23 minuti), 23-25 (29 minuti), 22-25 (27 minuti).
ARBITRI: Merli Maurizio e Andreucci Cristian di Terni.

Articolo: Pierluigi Vitulli - Addetto Stampa Galeno Pallavolo Chieti

Foto: Giovanni Sacchetti

14.12.09 09:24 - redcc PAGINEABRUZZO