La 4 Vele Beach Volley Academy presenta un 2012 da campioni

La novità è il super Camp con la Lube Macerata. La 4 Vele Beach Volley Academy, centro federale regionale, alza il sipario sulle attività 2012 e lo fa presentando un calendario ricco di appuntamenti.

13.06.12 02:59
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 1/5 (1 Voto)

La 4 Vele Beach Volley Academy presenta un 2012 da campioni

Confermati i corsi per ogni fascia di età con il supervisor Andrea Raffaelli, già olimpionico di beach volley ed ex campione italiano di specialità che tuttora conquista risultati di prestigio, come dimostra il 5° posto ottenuto all'Open di Cordenons pochi giorni fa. Insieme a Raffaelli c'è uno staff di assoluto livello composto da 6 istruttori che segue gli iscritti al centro federale.

Tra questi c’è Simone Di Tommaso, neo-promosso in serie A con la Pallavolo Matera, Cristiana Parenzan, Campionessa d'Italia 1995 con una grande esperienza alle spalle, Umberto Giammarco, esperto formatore di giovani promesse, e Lorenzo Piazza, già medaglia di bronzo nel campionato italiano under 19 di beach volley. A loro si aggiungono, per la parte femminile, Ilenia Floro e Martina D'Andreagiovanni.

Un team nutrito di allenatori, resosi necessario per seguire tutte le persone che hanno scelto i corsi della Beach Volley Academy.

“I tre campi del 4 Vele oramai non bastano più per soddisfare le richieste di iscrizioni – ammette con un sorriso Luigi Alfieri, patron del centro federale – e continuiamo a ricevere domande per partecipare ai nostri corsi, a dimostrazione del buon lavoro svolto negli anni passati, che ci ha portato a conseguire risultati importanti in campo nazionale e internazionale”.

Occhi puntati sui giovani per la stagione 2012, con una attenzione particolare agli under 14 e under 16.

“Per questi ragazzi abbiamo pensato a due appuntamenti. Il primo, quello principale, è rappresentato dal Super Camp con la squadra vincitrice dello scudetto indoor, la Lube Macerata. Dall'8 al 15 luglio saranno sicuramente al 4 Vele il tecnico Alberto Giuliani e il palleggiatore Natale Monopoli. Insieme a loro potrebbero giungere anche altri protagonisti della vittoria. Con questo accordo daremo una vetrina importantissima ai giovani atleti abruzzesi”, ha detto ancora Alfieri.

Il secondo appuntamento è invece costituito dal circuito regionale per i giovani, con tre tappe, a Ortona, San Salvo e Pescara. “Vogliamo far crescere un gruppo di ragazzi promettenti – ha detto il supervisor Andrea Raffaelli – perché ci sono giovani di talento che potrebbero togliersi delle belle soddisfazioni in futuro”.

Per quest’anno il 4 Vele punta su due coppie in particolare. In ambito maschile su quella formata dai fratelli di Trento Fabrizio e Tiziano Andreatta, mentre per il femminile i riflettori sono per Federica Mastrodicasa (abruzzese doc) e Teresa Ferrara, marchigiana di San Benedetto del Tronto. “Altre coppie le stiamo allenando proprio in questi giorni – ha aggiunto Raffaelli – e vedremo un po’ se saranno pronte per i primi appuntamenti del campionato italiano”.

Confermata infine la formula dell'Abruzzo Cup, il circuito regionale di beach volley, che torna dopo il successo registrato nelle edizioni 2009, 2010 e 2011, nelle quali hanno gareggiato alcuni dei migliori atleti italiani. Identica la formula: il punteggio raccolto nelle varie tappe servirà a decretare il vincitore finale della manifestazione, con il master che sarà disputato nel Centro Federale del 4 Vele, che si è gemellato con la Beach Volley School di Paolo Ficosecco e con il Beach Klub di Praga.

13.06.12 02:59 - redcc - Letto 1223