Trasferta amara per la Gada Group Pescara3

Nella terza gara del campionato di B2 maschile, il Gada Group Pescara3 cede 3-1 contro la favoritissima Aurispa Alessano in una partita combattuta dal primo all’ultimo punto.

30.10.12 00:11
By redcc PagineAbruzzo

Trasferta amara per la Gada Group Pescara3

Nella terza gara del campionato di B2 maschile, il Gada Group Pescara3 cede 3-1 contro la favoritissima Aurispa Alessano in una partita combattuta dal primo all’ultimo punto.

I padroni di casa partono con i favori del pronostico; la società leccese è una delle pretendenti al salto in B1 avendo allestito una rosa che può contare sulle prodezze di Orefice, Carozzo e Parisi su tutti e guida la classifica avendo vinto entrambe le partite precendenti.

I ragazzi di Colella scendono nel profondo salento decisi a vendere cara la pelle nonostante la pesante assenza di Michelucci, ancora fermo in infermeria per la solita infiammazione al ginocchio.

Il Pescara3 parte subito forte staccando l’Alessano di due punti fino al 13-11; i leccesi, spinti anche da un numeroso e rumoroso pubblico, rimontano portandosi avanti sul 16-14. Contro break degli ospiti fino al 20-17; sale, poi, in cattedra l’opposto Orefice che chiude, quasi da solo, il set sul 25-23.

Secondo set ancora segnato da una partenza sprint del Pescara3 fino al 12-9; ma Carrozzo e, ancora, Orefice mettono giù palloni su palloni creando un break di 7-0 che spezza le gambe ai ragazzi di mister Colella. Il set finisce 25-20.

Si cambia campo, Colella sostituisce Santilli con Schiazza e ordina ai suoi di forzare in battuta; Piazza e lo stesso Schiazza non se lo fanno ripetere due volte e piazzano una bella serie di battute-punto che porta il Pescara3 avanti fino al 13-8. Torsello e Orefice, autore di 28 punti, portano l’Alessano ad impattare sul 17-17, ma un finalmente ritrovato Feroleto prende in mano la squadra ospite fino alla vittoria del sul 25-20.

Quarto set sulla stessa lunghezza dei precedenti: il Pescara3 spinge subito fino al 16-12 e l’Alessano costretta a rincorrere, si lotta punto a punto ma Orefice non si ferma più e chiude le ostilità sul 25-23.

Mister Colella :"E’ stata una prova di grande maturità da parte dei miei ragazzi; abbiamo sfoderato una prova di gran carattere contro una squadra molto ben attrezzata e dalle spiccate individualità. In un palazzetto stracolmo e con un tifo assordante non secondo ai più facoltosi club di serie A abbiamo giocato punto su punto così come avevo chiesto; l'ago della bilancia è stato a favore loro solo ed esclusivamente grazie ad Orefice artefice di 28 Punti  e sicuramente di categoria superiore. L’unica nota di rammarico è il fatto di non essere riusciti a fare qualcosina in più su di lui tra muro e difesa ma parliamo di un giocatore esemplare”.

Ha funzionato molto bene la battuta: ”Avevo chiesto di rischiare qualcosina in battuta, ma con criterio, e cosi è stato fatto, limitando appunto il loro potenziale offensivo, soprattutto al centro”.

Se non del risultato, soddisfatto della prestazione: “Adesso la prova più grande da superare sarà il fatto di tornare in palestra e rimettersi subito al lavoro, consapevoli, finalmente, della nostra potenzialità e continuare a macinare allenamenti, su allenamenti cercando di acquisire sempre più fiducia in noi stessi e guadagnare punti importanti”.

Prossimo appuntamento è sabato 3 novembre in casa dei cugini dell’ Hatria dell’ex mister Gervasio Iurisci: “Hatria è una squadra dalle spiccate individualità, ma anch'essa giovane; sarà una battaglia che riusciremo a vincere solo se saremo concentrati e determinati al punto giusto”.


Gada Group Pescara3 sconfitta ad Alessano, ma che grinta!

Aurispa Alessano – Gada Group Pescara3  3-1

(25-23, 25-20, 20-25, 25-23)

Alessano : Parisi , Orefice, Carrozzo, De Giovanni, Torsello, De Pascalis, D’Urso, Bruno, Marzo, Avelli, Ciardo, D’aversa, Ratano. All Medico.

Pescara3: Piazza, Longobardo, Bigazzi, Evangelista, Feroleto, Santilli, Schiazza, D’Annunzio, Appignani, Moghetti, Ciavarella. All. Colella.

 

30.10.12 00:11 - redcc PAGINEABRUZZO