La Pallavolo Chieti s'impone sul Montorio Volley

Emozioni a non finire per i tifosi della Pallavolo Chieti che hanno assistito alla vittoria scoppiettante dei neroverdi

18.12.12 06:27
By redcc PagineAbruzzo

La Pallavolo Chieti s'impone sul Montorio Volley

CHIETI - Emozioni a non finire per i tifosi della Pallavolo Chieti che hanno assistito alla vittoria scoppiettante dei neroverdi, in una gara nella quale sono passati da una fase di incredulità nei primi due tempi a quella della gioia, con tanto di standing ovation finale. Dopo cinque set movimentatissimi, il Montorio é invece costretto a leccarsi le ferite, a causa della ghiotta occasione sfumata oggi, passando da una quasi-vittoria da tre punti ad una sconfitta "morbida" da un solo punto.
Il primo set parte a tutto gas per il Chieti, che grazie alle sfuriate di Pagano, Bisci e Cortina portano i padroni di casa sul momentaneo 10-6. Il Montorio sembra colto di sorpresa, con Camassa e Azemi che cercano in qualche modo di far rimanere sulla scia del Chieti la propria squadra (18-14). I padroni di casa accusano un attimo di distrazione, e gli ospiti hanno il merito di approfittarne senza pensarci su due volte: i punti di Camassa e Azemi, insieme agli errori in attacco di Palumbo, Bisci e Cortina servono su un piatto d'argento il sorpasso agli ospiti, che nonostante un primo momentaneo vantaggio dei neroverdi (25-24) chiudono il set sul 25-27.
Nel secondo tempo c'é maggior equilibrio in campo, con Cortina e Pagano da una parte e Camassa e Torcinari dall'altra che danno vita ad una rincorsa continua (7-8 e 16-15 i parziali). Si prosegue punto a punto fino al 23-23, ma gli errori dei teatini nelle fasi finali sono numerosi e determinanti, consegnando di fatto anche il secondo set agli ospiti (23-25).
Alla ripresa del gioco mister Ricci sostituisce Di Camillo con Schiazza e poco dopo Cortina con De Lorentis. Dopo un iniziale svantaggio, i neroverdi ricominciano a giocare con grinta e sorpassano il Montorio. che comincia a mostrare qualche segno di stanchezza (21-17). Come accaduto in precedenza, però, anche stavolta il Chieti inizia a sbagliare inspiegabilmente attacchi e battute, permettendo agli ospiti di tornare in gara e di tentare il colpaccio ai vantaggi. Pagano porta avanti i teatini, gli ospiti riequilibrano i conti, ma altri due attacchi vincenti di Pagano riaprono il match (27-25). Uno a due.
Nella quarta frazione di gioco il Montorio riparte meglio grazie ad Azemi e Torcinari, mentre Cortina e Bisci iniziano a riprendere le misure (6-8) fino a riagganciare gli ospiti sul 16-16. I tifosi del Chieti sperano di non rivedere ancora errori nelle fasi finali del set, così come già avvenuto precedentemente, ed invece il blackout ritorna e stavolta é anche un pò più lungo dei precedenti: gli attacchi out di Cortina e Pagano, insieme ai muri del Montorio portano il risultato sull'invidiabile 20-24 in favore degli ospiti. La partita a questo punto si fa incandescente, ed il Chieti ha il merito di mantenere i nervi saldi in una situazione delicatissima: due invasioni e due attacchi out del Montorio ridanno linfa ai neroverdi che conquistano il pareggio sul 24-24, andando poi in vantaggio con un attacco ospite finito sull'asticella. Camassa riporta in parità la situazione (25-25), Brunn fa riavanzare il Chieti, Mancini annulla nuovamente il vantaggio dei teatini, ma Pagano prima e Palumbo poi donano la gioia del pareggio ai tifosi del Chieti e spalancano le porte del quinto set.
Il Montorio accusa un evidente calo, dovuto ad un mix di stanchezza e di consapevolezza di aver gettato alle ortiche una vittoria che sarebbe stata d'oro, mentre i teatini vogliono chiudere nel migliore dei modi una gara che ora si é incanalata nel verso giusto. Due muri insieme ai punti di Brunn e Pagano portano in meritato vantaggio i neroverdi (8-4). Gli attacchi degli ospiti si concentrano esclusivamente sulle mani di Camassa, che però a questo punto da solo non riesce a far rimanere a galla i suoi (10-5). Pagano e Bisci concretizzano al meglio le occasioni create, e Brunn mette la parola fine ad un match che rimarrà impresso per molto tempo ai tifosi accorsi al PalaCus quest'oggi. Gli applausi scroscianti e convinti dei tifosi rivolti ai giocatori neroverdi fanno da cornice ad un incontro davvero emozionante, che fa ben sperare per il prosieguo del torneo.

RISULTATO FINALE: Pallavolo Chieti 3 - Montorio Volley (Te) 2
PARZIALI: 25-27, 23-25, 27-25, 28-26, 15-9.
PALLAVOLO CHIETI: Palumbo, Amoroso, Brunn, Schiazza (k), Pagano, Trugli, Scarponi (L1), Giacchetti, Cortina, Di Girolamo (L2), Bisci, De Lorentis, Di Camillo, Febbo. Allenatore: Ricci Maurizio.
MONTORIO VOLLEY (TE): Azemi, Camassa, Damiani, Forgione, Mancini, Marcacci, Pison, Torcinari (k), Sulpizii, Sgarro (L). Allenatore: Cimini M.
ARBITRI: Francesco Colamatteo (Caserta) e Paolo Tropeano (Avellino).

18.12.12 06:27 - redcc PAGINEABRUZZO