Intitolata a Lorenzo Sebastiani la palestra di Rocca di Mezzo

Da oggi una targa davanti alla palestra comunale di Rocca di Mezzo ricorderà per sempre il nostro compagno Lorenzo Sebastiani.

18.08.09 22:23
By redcc PagineAbruzzo

Intitolata a Lorenzo Sebastiani la palestra di Rocca di Mezzo

< E’ stato un gesto importante proposto dall’assessore allo sport e voluto da tutta la giunta – ha esordito il sindaco Nusca – per dimostrare ancora una volta la vicinanza del nostro piccolo borgo alla città dell’Aquila. Mi sarebbe piaciuto poter ricordare Lorenzo ma, purtroppo, non l’ho conosciuto; sembrava doveroso a me e a tutta i miei concittadini intitolare la nostra palestra ad un atleta del calibro e della bravura di Lorenzo>>.

C’era tutta la squadra, visibilmente emozionata, il direttore tecnico Massimo Mascioletti e il presidente Giacomo Pasqua: << prima di cedere la parola a Massimo, il più adatto a ricordarci di Lorenzo, voglio solo dire che sentiamo sempre vivo il suo ricordo tra di noi. Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta il sindaco Nusca per la disponibilità dimostrata e per il sostegno, tipicamente rugbistico, che ci ha dimostrato>>.

Poi quando il d.t. Massimo Mascioletti prende la parola l’emozione aumenta: ha la voce tremante e davanti ai suoi occhi il ritratto di Lorenzo che vuole raccontarci: << Lorenzo era un ragazzo meraviglioso, un bravo atleta serio e lavoratore. Nella nostra rosa non ci sarà più la maglia col numero uno perché rimarrà per sempre sulle spalle di Lorenzo: ci è sempre vicino, in allenamento e fuori dal campo, sentiamo sempre la sua presenza>>. Un tentativo di applauso viene interrotto dalla volontà di Mascioletti di proseguire, manca ancora qualcosa di importante da dire: << subito dopo il sisma abbiamo deciso di andare avanti per portare a termine un progetto che avevamo iniziato con Lorenzo. Oggi quel progetto deve proseguire: non si tratta semplicemente di rugby, è qualcosa di più grande che coinvolge tutto il nostro territorio, la Città intera. Insieme possiamo rinascere, è una responsabilità che ci accolliamo>> conclude con la convinzione e la forza di chi ha le spalle abbastanza larghe da mantenere quanto promesso.

Poi il Presidente Pasqua e il sindaco Nusca scoprono la targa: palestra polivalente Lorenzo Sebastiani, rugbista.

18.08.09 22:23 - redcc PAGINEABRUZZO