L’Aquila Rugby 1936-Mantovani Lazio: 12-17

Finisce 12 a 17 per gli ospiti il derby del centro sud andato in scena al Tommaso Fattori. Con la magra consolazione del punto di bonus

01.04.12 16:52
By redcc

Dai, vota anche tu!!! Votato 1/5 (1 Voto)

L’Aquila Rugby 1936-Mantovani Lazio: 12-17

L’Aquila Rugby 1936 vs Mantovani Lazio
Finisce 12 a 17 per gli ospiti il derby del centro sud andato in scena al Tommaso Fattori. Con la magra consolazione del punto di bonus e nonostante la volontà mai venuta meno, L’Aquila Rugby 1936 non ce la fa a superare la Mantovani Lazio nel match che avrebbe messo al sicuro la salvezza a meno tre giornate dal termine della competizione. Tutto in salita quindi il restante di stagione che vedrà i neroverdi andare a far visita al Rovigo prima di ricevere, in casa, il Calvisano nell’ultimo incontro di Eccellenza.
Tra i neroverdi il migliore in campo è stato Riccardo Lorenzetti, omaggiato al termine dell’incontro, con un uovo di Pasqua dei fratelli Nurzia.
La società ringrazia l’old Serafino Ghizzoni per aver consegnato le maglie alla squadra prima dell’ingresso in campo; rivolge inoltre un grazie sincero al gruppo degli Ultras della Curva Nord dell’Atalanta arrivati da Bergamo a sostegno dei neroverdi in un incontro tanto delicato. Nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo il direttore generale Massimiliano Placidi e il consigliere Antonello Cialente hanno consegnato ai rappresentanti della tifoseria bergamasca una maglia da gioco dell’Aquila Rugby: la casacca, coperta dalle firme dei giocatori neroverdi, sarà poi messa all’asta e il ricavato sarà devoluto in beneficienza per aiutare un bambino bisognoso di cure molto costose. Sugli spalti, insieme alle Brigate neroverdi e agli affezionati del Fattori, non hanno mai smesso di incitare i ragazzi in campo: il loro tifo e il loro sostegno si sono interrotti solo nel minuto di silenzio osservato per ricordare le vittime del sisma del 6 aprile 2009.

L’Aquila, Stadio “Tommaso Fattori” 1 aprile 2012 ore 15.00
Campionato nazionale eccellenza 2011/2012, XVI giornata
L’AQUILA RUGBY 1936 – Mantovani Lazio (6 – 10) 12 – 17
Marcatori: P.t. 14’ cp Gerber (3 – 0), 23’ mt Manu (3 – 5), tr De Kock (3 – 7), 29’ cp Gerber (6 – 7), 35’ cp De Kock (6 – 10); S.t. 23’ mt Manu (6 – 15), tr De Kock (6 – 17), 26’ cp Gerber (9 – 17), 39’ cp Gerber (12 – 17)
L’Aquila Rugby 1936:  Paolucci, Sebastiani, Lorenzetti, Panetti, Del Pinto (26’ st Antonelli), Gerber, Leonardi, Long (8’ st Pegoretti), Zaffiri, Mereghetti (11’ st Di Cicco), Mammana, Cialone, Subrizi (29’ st Breglia), De Swardt (29’ st Cocchiaro), Brandolini (11’ st Colaiuda).
allenatore: Umberto Lorenzetti
A disposizione: Breglia, Cocchiaro, Pegoretti, Di Cicco, Dusi, Antonelli, Ceccarelli, Colaiuda.
MANTOVANI LAZIO:  De Kock, Sepe, Bisegni, Manu (29’ st Giacometti), Tartaglia, Bruni, Gentile, Mannucci (33’ st Nitoglia), Ventricelli, Riccioli, Van Jarsveeld, Siddons (37’ st Nardi), Ryan, Fabiani (24’ st Lorenzini), Cannone (41 st Torda).
Allenatore: Jimenez/ De Angelis
a disposizione: Torda, Lorenzini, Nardi, Nitoglia, Gargiullo, Giacometti, Lo Sasso, Pietrosanti.
Arbitro: Sig. Marrama (Padova)
Guardalinee: Boaretto (Rovigo), Rebuschi  (Rovigo)
4° uomo: Romani (Colleferro, RM)
cartellini:  40’ st giallo per Giacometti della Mantovani Lazio
man of the match:  Manu (Mantovani Lazio)
Calciatori: L’Aquila Rugby 1936: Gerber cp (3/5); Mantovani Lazio: De Kock cp (1/4), tr (2/2)
Note: terreno in buone condizioni, giornata fredda e ventosa, spettatori 450 circa.
Punti conquistati in classifica: L’Aquila Rugby 1936  1; Mantovani Lazio 4.

Classifica aggiornata:

I CAVALIERI PRATO 59, CAMMI CALVISANO 56, PETRARCA PADOVA  e, FEMI CZ VEA ROVIGO 50, MARCHIOL MOGLIANO 49, MANTOVANI LAZIO 26, RUGBY REGGIO  e L’AQUILA RUGBY 1936  23, BANCA MONTE CROCIATI&! nbsp; 20 , SAN GREGORIO CATANIA 16

01.04.12 16:52 - redcc - Letto 526