SCI. Si concluso l'Orsello CUP

Sulle nevi di Campo Felice lo slalom speciale ha chiuso l’Orsello Cup uno degli appuntamenti più importanti del panorama sciistico regionale laziale

16.01.13 10:36
By redcc PagineAbruzzo

SCI. Si  concluso l'Orsello CUP

CAMPO FELICE (AQ) –  Sulle nevi di Campo Felice lo slalom speciale ha chiuso l’Orsello Cup uno degli appuntamenti più importanti del panorama sciistico regionale laziale. Sono stati circa 450 gli iscritti alla tre giorni abruzzese provenienti da tutte le regioni del Centro Italia: Lazio, Campania, Abruzzo, Marche, Umbria e addirittura Calabria e Veneto.  Anche quest’anno il prestigioso Trofeo è stato vinto dallo Sci Club Livata (punti 2896) che nella graduatoria finale ha preceduto lo Sci Club Terminillo (1630) e lo Sci Club Pontino (1214). Ai piedi del podio buon quarto posto per lo Sci Club Orsello (1008) organizzatore dell’evento.

Lo speciale disputato sulla pista delle Rondini ha avuto come assoluti protagonisti Giovanni Zazzaro (Sci Club Monti Ernici) tra i Ragazzi, Margherita Lallini (Livata) tra le Ragazze e Edoardo Leonardi Cattolica (Livata) tra gli Allievi, che sui pali stretti hanno centrato un fantastico tris  dopo i successi  conseguiti nel supergigante di venerdì  e nel gigante di sabato. La tripletta è sfuggita invece, tra le Ragazze, a Virginia Liberati (S.C. Orsello) che si è dovuta accontentare di un buon quarto posto. Bis invece per l’altra sciatrice dello Sci Club organizzatore Alessia Griggio che dopo il gigante si è ripetuta in slalom. 

“Ancora una volta l’Orsello Cup ha fatto registrare un grande successo di pubblico e di iscritti - ha spiegato Andrea Ruggeri, promoter dell'evento – sono veramente contento perché il Trofeo è  entrato di diritto tra gli eventi più importanti di tutto il Centro Italia a conferma della vitalità del CLS-FISI guidato dal presidente Nicola Tropea e dal suo direttivo. Un grazie particolare agli amici  dell’AVIS ed ai giudici del CLS Umberto Occhioni e Marco Ceccaroni per il loro prezioso contributo".

La presenza di un testimonial come l’attore Ettore Bassi ha contribuito in maniera determinante al successo dell’evento. Il simpatico attore barese si è concesso un autentico bagno di folla distribuendo autografi e fotografie ai numerosissimi fans arrivati a Campo Felice per la gioia degli organizzatori e della località turistica abruzzese. “In effetti siamo veramente contenti di ospitare eventi prestigiosi come l’Orsello Cup che sicuramente contribuiscono a dare lustro e visibilità alla nostra stazione – ha sottolineato l’amministratore delegato della Campo Felice S.p.A Luca Lallini – cerchiamo sempre di mettere gli organizzatori nelle migliori condizioni per un ottimale svolgimento della manifestazione, speriamo di esserci riusciti anche questa volta”.

16.01.13 10:36 - redcc PAGINEABRUZZO